Contattaci | CODIPRO Contattateci

“CODIPRO” fa riferimento alla professionalità del Sig. Lecourt, che ha costruito la sua esperienza nell’industria automobilistica come disegnatore e poi come preparatore per i metodi di controllo. Una funzione di controllo della produzione da parte di sistemi tecnici draconiani ai quali “COD” si riferisce direttamente: il fondatore di CODIPRO è entusiasta della “codifica” dei suoi prodotti, ovvero di una documentazione estremamente completa che ne garantisce l’uso a regola d’arte.

1978: Viteria e forgia

L’azienda, le cui scorte e l’officina occupano il seminterrato dell’abitazione del Sig. Lecourt, sviluppa la sua attività di viteria standard e su misura, a cui si aggiunge la rappresentanza di pezzi forgiati di serie.

1989: Primo brevetto per un golfare articolato

Se CODIPRO vende adesso golfari di sollevamento secondo la norma DIN 581, la fine degli anni ‘80 è segnata dall’inizio della produzione di golfari di sicurezza articolati, con su inciso CODIPRO in seguito al deposito di un primo brevetto. Questo golfare articolato, a differenza di un golfare tradizionale, permette anche di prelevare un carico lateralmente, e non più solo sulla parte superiore, senza correre alcun rischio.

Si tratta della risposta a una richiesta di assistenza ricevuta da un cliente preoccupato di sollevare 20 tonnellate di utensili con accessori che possono sostenerne solo 5. L’invenzione del fondatore di CODIPRO permette quindi di sollevare un blocco di 20 tonnellate senza pericolo, ma soprattutto di ribaltarlo in tutte le direzioni.

1990: Contributo attivo alla sicurezza sul lavoro

Come testimone indiretto delle cattive pratiche attuate in alcuni stabilimenti, che provocano molti incidenti, il fondatore di CODIPRO si addentra nella problematica della sicurezza, che diventa il marchio di fabbrica dei golfari che l’azienda produce.
Nel corso del tempo, perfeziona il suo primo brevetto con 3 nuovi brevetti, integrati da un modello depositato. I prodotti CODIPRO superano le norme di sicurezza europee vigenti, poiché il Sig. Lecourt non esita ad assegnare ai suoi golfari un coefficiente di sicurezza di 5 (il golfare inizia probabilmente a deformarsi se deve sollevare 5 volte il suo carico massimo teorico), laddove la norma richiede solo un coefficiente di 4.

1991: Nuova sede

Un anno dopo, CODIPRO lascia la sua sede originale per insediarsi in uno degli 11 nuovi edifici fatti costruire dal Sig. Lecourt nella zona di Changé (periferia di Mans). Per far fronte alla crescita delle sue attività in generale, e in particolare a quella delle scorte di viteria e componenti di golfari, CODIPRO si trasferisce nel più grande di questi edifici.

1995: 20 anni, l’età della maturità

In grado di soddisfare le richieste più complesse in tempi record, impegnandosi a visitare regolarmente gli stabilimenti dei propri clienti e fornitori per potersi evolvere secondo le pratiche osservate, CODIPRO si afferma In Francia e in Europa meridionale come uno specialista indiscusso non solo nella viteria, ma anche e soprattutto nei golfari di sicurezza articolati su misura, per il sollevamento, nonostante un team assai ridotto (3-4 persone). Il suo fatturato è di circa 1,7 milioni di euro, suddivisi come segue: 35% per la viteria, 65% per i golfari di sollevamento. Il 35% di questo fatturato è realizzato al di fuori della Francia, in 6 paesi europei.

2004: Acquisizione nella continuità

Il Sig. Lecourt vende CODIPRO agli azionisti di NO-NAIL BOXES, un piccolo gruppo industriale lussemburghese che garantisce la sostenibilità del suo sviluppo e la cui ubicazione nel cuore dell’Europa apre nuovi orizzonti, secondo il principio della macchia d’olio intorno alla culla storica dell’azienda. Sei mesi di fruttuosa collaborazione tra il Sig. Lecourt e la nuova squadra in carica suggellano il successo del passaggio di CODIPRO.

2005: Due paesi per il successo

In Francia, CODIPRO SA continua a vendere viteria (viti, dadi, rondelle, aste filettate) e distribuisce sul suo territorio i golfari di sollevamento articolati di alta qualità ora prodotti dallo stabilimento di produzione di CODIPROLUX SA, situato nel Granducato di Lussemburgo (Warken, presso Ettelbruck).

2006: Tecnologia all’avanguardia

Lo stabilimento di produzione dei golfari si trasferisce da Warken a Wiltz, nei nuovi edifici dove sono raggruppate le attività industriali del gruppo a cui appartiene CODIPRO. Due presse di assemblaggio, una macchina per incisioni e una macchina per test condividono 150 mq, mentre 300 mq sono dedicati allo stoccaggio.

2007: Rafforzamento delle attività R&S

Per soddisfare sempre meglio le aspettative dei clienti e anticipare la loro evoluzione, CODIPRO rafforza la propria attività di Ricerca e Sviluppo (R&S) istituendo un ufficio studi interno e collaborando regolarmente con il Centre de Recherche Public Henri Tudor (Granducato di Lussemburgo) sul problema della resistenza dei materiali e dello sviluppo di nuovi prodotti.

2011: Internazionalizzazione premiata

Il primo Export Award viene assegnato a CODIPRO dalla Camera di Commercio e dall’Office du Ducroire del Lussemburgo. Questo premio riconosce i suoi sforzi tesi a espandere il suo bacino di utenza a livello globale e in modo sostenibile. Dalla sua acquisizione nel 2004, CODIPRO ha infatti aumentato il numero di paesi in cui esporta, passando da 6 a 32, e l’11% del suo fatturato è realizzato al di fuori dell’Europa.

2012: Risultati accolti con soddisfazione

CODIPRO, azienda certificata in particolare ISO 9001, ISO 14001 e RSI, celebra i suoi 37 anni con i 15 collaboratori, che mobilitano i loro sforzi per servire rapidamente settori diversi come l’industria degli stampi, la movimentazione, il trasporto, la logistica, l’industria cantieristica, l’offshore, il sollevamento, l’aeronautica e l’energia eolica.

Dalla sua acquisizione nel 2004, l’azienda ha più che triplicato il suo fatturato (1,3 milioni di euro nel 2005 – 5 milioni nel 2011) e la sua produzione annuale di golfari, passando da 14.000 a 45.000 pezzi.

Risultati accolti con soddisfazione dal Sig. Lecourt, fondatore di CODIPRO: “Ho ceduto la mia impresa a persone estremamente serie che l’hanno sviluppata in modo significativo. Senza fare tabula rasa del passato, ma avvalendosi della loro esperienza.

La quotidianità di CODIPRO è sempre stata quella di risolvere il prima possibile i problemi dei clienti, anche quelli più specifici. Oltre a questa reattività, che richiede uno stock di materiale pronto per essere trasformato, è necessario avere anche tecnici in grado di lavorare su sistemi di filettatura non standard. Ed è così. Risultato: ieri come oggi, Codipro è in grado di soddisfare un cliente che lo informa il venerdì che non ha il golfare necessario per scaricare un carico da un camion che arriva nella sua sede il lunedì mattina alle 8.”

2018: Presentazione della gamma GRADUP

All’inizio del 2018, CODIPRO lancia una nuova gamma di golfari di sollevamento articolati: la gamma GRADUP. Questa nuova gamma è stata sviluppata appositamente in base al mercato e alle sue tendenze. Si tratta di un reale miglioramento dei nostri prodotti, soprattutto in termini di qualità dei materiali.

Creando il marchio GRADUP, CODIPRO propone un’innovazione rivoluzionaria. La qualità dell’acciaio è la caratteristica essenziale di un golfare di sollevamento articolato. Nel settore del sollevamento, è normale parlare in termini di classe di acciaio o di “grado”. Questo “grado” ha senso per una catena perché il diametro della catena congiuntamente alla classe del materiale fornisce la capacità di sollevamento.

Ma negli ultimi anni, il mercato si inasprisce tra i produttori, che cercano di offrire il “grado” più elevato. Fanno anche la loro comparsa golfari di sollevamento di categoria 10, 12, 14, ecc. Queste designazioni non sono pertinenti per un accessorio di sollevamento multicomponente, come un golfare di sollevamento articolato.

Ogni elemento è sottoposto a sollecitazioni diverse. Per offrire la massima resistenza, ogni pezzo deve essere progettato con materiali e un design ottimizzati rispetto alla sua funzione nell’accessorio complessivo.

Ecco perché CODIPRO vuole allontanarsi da questa situazione, basata quasi esclusivamente su argomenti di marketing.

2020: CODITRACER, applicazione di tracciabilità

Nel giugno 2020, CODIPRO continua a innovare e lancia l’applicazione CODITRACER. Questa applicazione è uno strumento di tracciabilità moderno e intuitivo dei golfari di sollevamento, sviluppato sulla base della tecnologia blockchain. A partire dal codice di tracciabilità individuale del golfare, ogni utente, in qualsiasi momento della vita del golfare, può accedere istantaneamente a tutti i dati tecnici (CMU, riferimento, ecc.) e ai documenti (dichiarazione CE, istruzioni per l’uso, ecc.). La blockchain è il modo più innovativo, affidabile e antimanomissione per garantire la tracciabilità del golfare in ogni fase del suo percorso. In occasione del lancio dell’applicazione CODITRACER, CODIPRO ha annunciato anche una garanzia di 7 anni su tutti i suoi golfari standard.

Oggi CODIPRO, azienda certificata in particolare ISO 9001, ISO 14001, RSI, AEO, Made in Luxembourg e uperDrecksKëscht® fir Betriber, impiega 36 collaboratori. Dalla sua acquisizione nel 2004, CODIPRO ha praticamente decuplicato il suo fatturato (1,3 milioni di euro nel 2005 – 10 milioni nel 2019).

This site is registered on wpml.org as a development site.